Ravioli alla barbabietola, ripieni di ortiche con ragù di funghi

Ravioli alla barbabietola, ripieni di ortiche con ragù di funghi

Ingredienti

(per 4/5 persone)

Per la pasta
250g di barbabietole fresche
350g/400g farina tipo 2
1 uovo BIO
1 pizzico di sale integrale
qb farina per stendere l’impasto
Per il ripieno
250g foglie di ortica
100g robiola
qb sale integrale
qb pepe nero macinato
Per il ragù
300g funghi cardoncelli
200g bevanda di soia al naturale
2 cucchiai di olio EVO
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaino di salvia secca
qb sale integrale
qb pepe nero macinato

Preparazione

Lavare bene con acqua fredda le foglie di ortica (usando dei guanti di protezione) e lessarle in abbondante acqua salata per 12min. Scolarle e lasciarle raffreddare.

Pulire le barbabietole, lavarle con acqua fredda e tagliarle a cubetti. Lessarle in abbondante acqua per 20min circa. Scolarle e frullarle con un mixer ad immersione.

Preparare l’impasto per la sfoglia versando in una ciotola la barbabietola frullata, l’uovo, il sale. Mescolare con una forchetta ed aggiungere la farina pian piano. Dopo aver aggiunto metà della farina, trasferire l’impasto su un piano di lavoro infarinato e lavorare con le mani, fino ad incorporare la farina necessaria affinché la sfoglia sia lavorabile e non attacchi. Lasciarla riposare 15min coperta da un canovaccio.

Intanto strizzare bene le ortiche con le mani per eliminare l’acqua in eccesso. Aggiungere la robiola, poco sale e pepe e frullare tutto con un mixer. Il ripieno non deve risultare liquido.

Dividere la sfoglia in 2 parti. Stenderla molto sottile con l’aiuto di un mattarello e della farina. Sistemare un cucchiaino di ripieno a distanza di 2 dita uno dall’altro; inumidire con le dita bagnate di acqua lo spazio attorno al ripieno e ripiegare la sfoglia su se stessa. Pigiare attorno al ripieno per sigillare i bordi del raviolo e tagliare la forma desiderata con un tagliapasta a rotella. Ripetere il procedimento fino ad esaurimento del ripieno (c.ca 20 ravioli da 5x4cm). Distribuire i ravioli su un canovaccio, tenendoli coperti fino all’utilizzo.

Preparare il ragù. Pulire e tagliare a cubetti i funghi. Cuocerli in una padella antiaderente a fuoco vivace per 10min con poco olio EVO, uno spicchio d’aglio tagliato a metà, la salvia, il sale. Aggiungere il latte di soia, portare a bollore e spegnere il fuoco.

Cuocere i ravioli per 6/8min in abbondante acqua salata; scolarli, impiattare ed aggiungere il ragù. Servire caldi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

quattordici − 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.