BICCHIERINO CON BAVARESE ALLO YOGURT E ALBICOCCHE

BICCHIERINO CON BAVARESE ALLO YOGURT E ALBICOCCHE

Ingredienti

(per 3/4 persone)

Bavarese
60g tuorli
50g zucchero di canna integrale
200g latte parzialmente scremato
130g yogurt greco
8g gelatina in fogli + 40g di acqua
Purea di albicocche
200g albicocche mature e dolci
1 cucchiaino acqua
1 cucchiaino succo di limone
4g gelatina in fogli + 20g di acqua
Crumble
35g farina tipo 2
35g farina di mandorle
25g zucchero di canna integrale
35g olio di girasole
Finitura
3 albicocche
Pistacchi interi tostati
Mandorle a lamelle tostate
Gelatina alimentare per lucidare
Foglie di menta

Preparazione

Preparare per prima la bavarese: mettere la gelatina in fogli in una ciotola, versare l’acqua e lasciare ammollare per una decina di minuti. Versare il latte in un pentolino e portarlo a bollore, in una ciotola versare i tuorli e lo zucchero e mescolare con una frusta.

Versare il latte caldo sulle uova e mescolare con una frusta fino a raggiungere la temperatura di 82 gradi. A questo punto unire la gelatina ammollata e mescolare bene con la frusta.
Versare la crema in una ciotola raffreddata in congelatore e, raggiunta la temperatura di 30 gradi, unire lo yogurt e mescolare con la frusta fino a rendere il tutto omogeneo.

Preparare i bicchierini: tagliare un’albicocca in piccoli pezzi e posizionarli sul fondo dei bicchieri.
Versare ad altezze pari la bavarese e mettere i bicchieri in congelatore per 40 minuti.

Intanto preparare la purea di albicocche: mettere la gelatina in fogli in una ciotola, versare l’acqua e lasciare ammollare per una decina di minuti.

Tagliare a pezzi piccoli le albicocche e metterle in un tegamino antiaderente, aggiungere l’acqua e il succo di limone. Cuocere per 6 minuti circa a fuoco basso mescolando con un mestolo. Con un mixer ad immersione frullate il tutto, versare la gelatina ammollata con tutto il liquido che rimane in ciotola e riaccendere il fuoco basso per altri 2 minuti, sempre mescolando.
Lasciate raffreddare.

Trascorsi i 40 minuti, riprendere i bicchierini e, utilizzando un sac à poche, versare la purea di albicocche in uno strato di circa 1 centimetro.
Rimettere in congelatore i bicchieri per almeno 6 ore, dopo di che metterli in frigo per almeno 4 ore prima di finirli e servirli.

Prepariamo il crumble: in una ciotola versare tutti gli ingredienti e impastare bene con le mani. Coprire con pellicola e mettere in frigo per 1 ora.
Trascorso il tempo, accendere il forno a 180 gradi ventilato, prendere la ciotola e con le dita compattare il crumble e formare delle briciole grandi, posizionarle su una teglia con carta da forno, e cuocerle per 12 minuti.
Lasciare raffreddare completamente prima di utilizzarle per il decoro.

Riprendere i bicchierini, lucidare con un pennello e la gelatina la superficie della purea di albicocca.
Posizionare alcune grandi briciole di crumble sul bicchiere, aggiungere i pistacchi e le mandorle a lamelle, tagliare a piccoli spicchi le albicocche, lucidarle e posizionarle su di un lato. Finire con una fogliolina di menta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

3 × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.